Film
Il Cacciatore di Giganti

La locandina del film Il Cacciatore di GigantiTitolo Originale:
Jack the Giant Slayer

Regia di:
Bryan Singer

Soggetto e Sceneggiatura di:
Darren Lemke, Christopher McQuarrie, Dan Studney, David Dobkin

Attori protagonisti:
Nicholas Hoult, Stanley Tucci, Ewan McGregor, Eleanor Tomlinson, Eddie Marsan, Ewen Bremner, Ian McShane

Direttore della Fotografia:
Newton Thomas Sigel

Montaggio di:
Bob Ducsay, John Ottman

Colonna Sonora di:
John Ottman

Nazione:
USA

Anno:
2013

Durata:
114

Riassunto della Trama:
Sia Jack, povero contadino orfano che vive in una piccola casetta insieme allo zio, sia Isabelle, la figlia del re del regno di Cloister, sono cresciuti affascinati dalla medesima leggenda. La storia racconta che un gruppo di monaci, desiderosi di ricongiungersi a Dio, un giorno decisero di violare il tabù della magia per creare una pianta enorme che salisse su fino al regno dei cieli. Tuttavia, quando gli uomini si arrampicarono sulla pianta impazienti di incontrare il creatore, scoprirono che, invece, il fagiolo conduceva in un luogo completamente diverso: Gantua, il paese dei giganti, sospeso sulle nuvole.
I giganti, infuriati, discesero a terra sfruttando sempre la stessa pianta e seminarono morte e distruzione. Per allontanare questa minaccia, il re di allora fece forgiare un potente oggetto magico, una corona creata col sangue dei giganti e che aveva il potere di soggiogare questi terribili mostri. In questo modo gli invasori vennero ricacciati nella loro terra d’origine e i semi della pianta rimasti e la corona vennero fatti sparire.
Gli anni passano e Jack diventa un uomo fatto e finito, contadino come suo zio, mentre Isabelle una ragazza selvaggia, che proprio non ne vuole sapere di rimanere chiusa tra le mura del castello, suo malgrado promessa in moglie al losco consigliere del padre. Nessuno dei due ha dimenticato la leggenda dell’incredibile Gantua.
Un giorno, quando Jack si trova in paese per vendere il cavallo che lo zio gli ha affidato, incontra casualmente la principessa, in una delle sue tante fughe avventurose lontane dal castello. Il ragazzo la salva da un gruppo di malfattori e, poco dopo, si imbatte in un monaco che scambia il suo cavallo per un sacchetto di fagioli.
La sera, ognuno a casa propria, Isabelle litiga col padre per il suo volerla tenere sotto una campana di vetro, mentre lo zio di Jack si adira col ragazzo per lo stupido scambio effettuato e butta a terra i fagioli. La nobile fanciulla fugge per l’ennesima volta dalle cure paterne e si nasconde proprio nella casa di Jack. I due, colti di sorpresa dall’incredibilità di quell’incontro fortuito, già si amano, quando ecco che uno dei fagioli per terra comincia a germogliare e in un attimo si tramuta in una gigantesca pianta che trascina verso il celo la piccola abitazione di Jack e la principessa Isabella.
Il contadino, rimasto a terra, si unisce alla squadra mandata in missione dal re per salvare la donzella. È giunto il tempo di realizzare il sogno di una vita: esplorare Gantua.
(autore testo trama: )

Favole Horror, quando la fiaba fa pauraQuesta favola horror è una delle poche pellicole "di paura" tratte da famose fiabe o storie per bambini... clicca oltre per scoprire le altre.







Recensione:
Nessuna recensione per Il Cacciatore di Giganti

Notizie correlate:
Nessuna notizia per Il Cacciatore di Giganti

Locandine:
Nessuna locandina per Il Cacciatore di Giganti


Condividi la lettura con i tuoi amici!

Concorsi letterarii in Italia
Il Catalogo delle Bici Elettriche 2018

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139