Film
The Invitation

La locandina del film The InvitationTitolo Originale:
The Invitation

Regia di:
Karyn Kusama

Soggetto e Sceneggiatura di:
Phil Hay, Matt Manfredi

Attori protagonisti:
Logan Marshall-Green, Tammy Blanchard, Emayatzy Corinealdi, John Carroll Lynch, Michiel Huisman, Michelle Krusiec, Aiden Lovekamp, Mike Doyle, Jordi Vilasuso, Marieh Delfino, Lindsay Burdge

Direttore della Fotografia:
Bobby Shore

Montaggio di:
Plummy Tucker

Colonna Sonora di:
Theodore Shapiro

Nazione:
USA

Anno:
2015

Durata:
100

Riassunto della Trama:
Eden e Will sono una coppia benestante che deve purtroppo affrontare la morte improvvisa del figlio di appena cinque anni.
Will ha un forte esaurimento nervoso, si lascia crescere barba e cappelli e perde progressivamente il controllo sulla sua esistenza, mentre Eden, dopo un tentativo di suicidio e l’incapacità di accettare la perdita sparisce, probabilmente in Messico, e torna due anni dopo con una nuova esistenza e un nuovo marito, David.
Anche Will, nel frattempo, ha incontrato una nuova compagna, Kira.
Per festeggiare il loro ritorno a Los Angeles e riaprire nuovamente la casa alla vita, Eden e David decidono di invitare alcuni dei vecchi amici per cena.
Fra gli invitati una coppia di gay, un tizio un po’ tondo e superficiale, una donna single e un’altra donna, un’orientale il cui compagno, Choi, è sempre, e quindi anche questa volta, in grande ritardo.
E Will e Kira.
Will è visibilmente emozionato ma affronta l’occasione con coraggio, visto che oltretutto si tratta anche di tornare nella casa che ha abitato per parecchi anni, e la serata comincia all’insegna dell’ottimo vino, con bottiglie di valore che vengono stappate per celebrare l’occasione.
Eden e David hanno anche un’ospite, Sadie, una ragazza che era con loro anche in Messico e che al momento vive in casa della coppia, e poco dopo arriva anche un uomo, Pruitt, conosciuto probabilmente nella comune a Sonora. In quel luogo i due hanno incontrato i membri di una non meglio precisata congrega, setta, culto o associazione, un incontro che ha cambiato letteralmente la vita di Eden e David.
Questo gruppo di persone, guidato da un certo Dr Joseph, sembra aver sconfitto odio, dolore, sofferenza, depressione e ogni altro aspetto negativo del vivere.
Man mano che passano i minuti, il quadro diventa sempre più complesso: Will non riesce a uscire dal cono della depressione e c’è una sensazione di paranoia e isolamento visto che manca la ricezione telefonica e i proprietari preferiscono tenere le porte chiuse a chiave.
Man mano che la serata prosegue accadono alcuni piccoli avvenimenti, nulla di esageratamente preoccupante, che spingono un partecipante ad andarsene dalla cena, mentre Choi è sempre più in ritardo.
Will si isola sempre di più e, in un momento come questo nel quale, soffocati dal dolore, è difficile capire cosa si pensa, si convince che Davi, Eden, Sadie e Pruitt facciano parete di una pericolosa setta e vogliano uccidere tutti gli invitati.
Ha ragione o si tratta solo della sua paranoia?


Questo film è in gara per essere eletto uno dei migliori film horror del 2016 usciti al cinema.

Un fotogramma del film horror The Invitation (2016)

Un fotogramma del film horror The Invitation (2016)

Un fotogramma del film horror The Invitation (2016)

Un fotogramma del film horror The Invitation (2016)







Recensione:
Recensione The Invitation


Locandine:
Nessuna locandina per The Invitation


Condividi la lettura con i tuoi amici!

Concorsi letterarii in Italia
Raccolta racconti Delitti al Thriller Cafè
Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy