Recensione
Blessed - Il Seme del Male

Blessed - Il Seme del Male: visiona la scheda del film Inutile ribadire più di tanto come questo Blessed - Il seme del male sia un remake di Rosemary's Baby - Nastro rosso a New York, assai fedele all’originale sia per quanto riguarda molti sviluppi della trama che per quanto concerne la costruzione psicologica dei personaggi.

Purtroppo Simon Fellows (Malice In Wonderland), qui all’esordio dietro la macchina da presa, non è nemmeno lontano parente di Roman Polanski e gli anonimi e pasticcioni Jayson Rothwell e Robert Mearns paiono anni luce distanti da Ira Levin.

Ecco quindi che la vicenda, dopo un incipit stanco e artificioso, si impantana lungo coordinate già conosciute ad nauseam da qualsiasi fan del genere, fra capi congrega che paiono malvagi e crudeli a tutti tranne che al demente protagonista, gente che scopre la tremenda verità guardando i primi 3 risultati della prima pagina di ricerca google, mammine ignare e ridicoli preti semibuoni e semipazzi.

Azzerato il tasso di splatter, gore, atmosfera o tensione e non presentando effetti speciali degni di nota (con la minima eccezione di un volto marcito/bruciato che può rimanere in memoria per un po’), Blessed si basa unicamente sulle perfomance degli attori, fra un James Purefoy (Solomon Kane, Resident Evil) troppo compiaciuto nel ruolo del marito che accetta di buon grado il prezzo dell’arrampicata sociale e una Heather Graham (From Hell - La vera storia di Jack lo squartatore) che sgrana gli occhioni quanto basta e ha il physique du rôle per interpretare la Rosemary di turno.

Ma quel che più sorprende all’interno del piattume generale è la prova di un irriconoscibile e sulfureo David Hemmings (Profondo Rosso) qui nel suo ultimo ruolo prima della morte (il film è dedicato alla sua memoria), mentre Andy Serkis (The Cottage, The Prestige) appare più a suo agio dentro le tute e i capture di un Gollum o un King Kong piuttosto che nei panni di un prete dall’assurdo accento italiano, reso ancora più ridicolo dal doppiaggio…


Titolo: Blessed - Il Seme del Male
Titolo originale: Blessed
Nazione: Inghilterra, Romania
Anno: 2004
Regia: Simon Fellows
Interpreti: Heather Graham, Andy Serkis, James Purefoy, Fionnula Flanagan, Alan McKenna, Michael J. Reynolds

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Recensione del film Blessed - Il Seme del Male
Recensione scritta da: Elvezio Sciallis
Pubblicata il 06/01/2005

Concorsi letterarii in Italia
Il Catalogo delle Bici Elettriche 2018

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139