Recensione
The Faculty

The Faculty: visiona la scheda del film Opera meno altisonante dell’eclettico Robert Rodriguez (regista, sceneggiatore, produttore, musicista, direttore della fotografia, montatore e chi più ne ha più ne metta), The Faculty è ugualmente degna di attenzione da parte del grande pubblico e assolutamente da non trascurare per i fans più accaniti.

In una scuola dell’Ohio s’intrecciano le vicende di studenti e professori, fino a che qualcosa sconvolge la tranquilla routine giornaliera. Un parassita proveniente dallo spazio comincerà a diffondersi per il campus contagiando chiunque ne venga a contatto. Solo un gruppo di alunni si renderà conto di cosa sta realmente accadendo e si opporrà all’invasione aliena.

Il regista messicano non ha certo bisogno di presentazioni. Desperado, Dal Tramonto all’Alba, Sin City, Planet Terror parlano di lui e del suo genere borderline/pulp fatto di pistole, sangue e donne fatali, ma la peculiarità di questo film è ritrovare tutto il ritmo proprio alla sua produzione in un’ambientazione assolutamente non Rodrigueziana.

Per capire/giudicare The Faculty e quale tassello ricopra nel percorso cinematografico di Rodriguez è necessario divagare un attimo sugli anni precedenti alla sua realizzazione.

Rodriguez, filmaker indipendente, s’impone al grande pubblico nel 1995 con Desperado e l’episodio I Cattivi in Four Rooms, pellicole in cui ritroviamo l’amico/collega/mentore Quentin Tarantino (nel primo attore, nel secondo attore/regista per l’episodio L’uomo di Hollywood). Il conubio tra i due consacrerà definitivamente Rodriguez quando l’anno successivo Tarantino gli affida la sua sceneggiatura di Dal Tramonto all’Alba, in cui sarà anche protagonista assieme a George Clooney.

Quello di Rodriguez è un cinema estremo, che passa velocemente dal thriller all’horror attraverso l’action. Una visione nata da un background cinematografico fatto di B-movie. Il desiderio di omaggiare ciò che l’ha plasmato lo porta a pescare nel calderone della sua formazione per tirare fuori una trama fantascientifica abbozzata in gioventù, adattissima a un prodotto da drive-in.

Il film si rivolge a un pubblico giovane, impregnato com’è del sapore di avventura fantastica di un genere per ragazzi. La pellicola non riscuote un grande successo di pubblico ma vale a Rodriguez l’attenzione della Eagle Picture, con cui successivamente realizza un prodotto di successo "per famiglie", in cui abbandona la fantascienza a favore di una grottesca spy-story fantastica dal sapore messicano, con attori già collaudati. In Spy Kids (2001) si ritrovano quindi richiami al soggetto de I Cattivi da Four Rooms mescolati al gusto fantasioso per ragazzi di questa pellicola.

In The Faculty gli appassionati di fantascienza non faticheranno a scovare i riferimenti ai molti cult del genere, già nella trama che mischia con originalità L’Invasione degli Ultracorpi (1956) con La Cosa (1982), senza contare le molte citazioni e omaggi, di cui la presenza di un implacabile Robert Patrick direttamente da Terminator II – Il Giorno del Giudizio ne è sicuramente l’esempio più lampante.

Il cast è ricco sia di giovani attori in età adolescenziale, come Elijah Wood (Maniac, Sin City, Il Signore Degli Anelli), Josh Hartnett (The Black Dahlia, Halloween H20), Laura Harris (Severance, The Ward: il Reparto), Jordana Brewster (Non Aprite Quella Porta: l’Inizio), sia di nomi più consolidati come appunto Robert Patrick (The Black Waters of Echo’s Pond), Famke Janssen (Nascosto nel Buio, X-Men Conflitto Finale, Perimetro di Paura, Hansel e Gretel – Cacciatori di Streghe), Babe Neuwirth (Jumanji, Come Farsi Lasciare in 10 Giorni) e infine Salma Hayek (Dal Tamonto all’Alba, Aiuto Vampiro, Frida, Desperado) una delle attrici più amate/usate da Rodriguez.

Oltre a essere una pellicola capace di catturare gli adulti con un gusto di amarcord che riporta a quella suspense horror che ti teneva col fiato sospeso da ragazzo, la cosa che più apprezzo in The Faculty è senza dubbio l’approccio che Rodriguez ha nei confronti di un genere ben definito, rendendogli omaggio senza svilire la sua visione di regia e restando così fedele a se stesso.


Titolo: The Faculty
Titolo originale: The Faculty
Nazione: USA
Anno: 1998
Regia: Robert Rodriguez
Interpreti: Salma Hayek, Josh Hartnett, Laura Harris, Piper Laurie, Elijah Wood, Christopher McDonald, Bebe Neuwirth, Robert Patrick, Famke Janssen, Jordana Brewster

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Recensione del film The Faculty
Recensione scritta da:
Pubblicata il 12/02/2014

Concorsi letterarii in Italia
Raccolta racconti Delitti al Thriller Cafè
Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy