Recensione
Machete Kills

Machete Kills: visiona la scheda del film Machete Kills è il secondo film della saga trash dedicata a Machete Cortez, spietato e vendicativo messicano specializzato in mirabolanti uccisioni, sempre diretto e ideato dal funambolico regista Robert Rodriguez (Dal Tramonto all’Alba, Planet Terror).

La storia è a dir poco surreale. Dopo aver perso la collega/amante Sartana, durante una missione per sventare un cartello della droga, Machete viene assoldato dal nuovo Presidente degli Stati Uniti Rathcock. In cambio dell’amnistia e della cittadinanza dovrà uccidere Marcos Mendez, ex narcotrafficante con disturbi di personalità, che ha un missile puntato su Washington DC.

Personaggi davvero singolari, come Desdemona(tenutaria di un bordello) o il killer detto Il Camaleonte, si metteranno sulla sua strada, ma con l’aiuto dell’agente Blanca detta Miss San Antonio, Machete riuscirà a raggiungere il suo obiettivo. Scoprirà però che tutto è una macchinazione ideata dall’industriale Voz per seguire il delirante piano di abbandonare la Terra con la sua comunità.

Seguito della prima pellicola nata dalle insistenti richieste dei fan dopo il fake trailer in Grindhouse – Planet Terror, sempre del regista messicano, si distacca fortemente dai brandelli di realtà che ancoravano il primo film a un messaggio quasi politico sull’immigrazione clandestina, seguendo una storia del tutto surreale.

Rodriguez si cimenta di nuovo nel trash B-movie, arricchendolo di molte citazioni, prime fra tutte quella alla stessa genesi di Machete, inserendo prima del film un fake trailer del seguito della storia intitolato Machete Kills Again... In The Space.

Dopo il tributo al genere mutazioni/zombie di Planet Terror è la volta del genere fantascientifico, con rimandi esplicitamente trash alla saga di Star Wars, nonché al film di James Bond Moonraker – Operazione Spazio. Altri richiami facilmente riconoscibili, oltre alla pistola inguinale di Sex Machine nell’altra più fortunata pellicola di Rodriguez Dal Tramonto All’Alba, sono alla saga di Mad Max e persino allo Spilberghiano I Goonies, fatto che a mio parere sottolinea ancor di più la volontà di ricreare un prodotto "da ragazzi".

Distribuito da 20th Century Fox, in Italia da Lucky Red, e prodotto interamente dallo stesso Rodriguez, nasce da un soggetto scritto dal regista e dal fratello Marcel in età adolescenziale, proprio sulla base dei prodotti dei cinema di provincia di quegli anni. La singolarità nella trama, a parte l’esagerazione spinta dell’azione ingigantita volutamente per "pompare" il mondo di Machete, è sicuramente il fake trailer iniziale che si ricollega alla fine della pellicola, preannunciandone subito il seguito come un flash forward.

Protagonista assoluto ancora il monoespressivo Danny Trejo (Il Ritorno degli Zombie) che anche se spenta la 70esima candelina non si risparmia nell’affettare nemici.

Al suo fianco ancora Jessica Alba (The Eye, Awake - Anestesia Cosciente) per una brevissima apparizione, mentre invece restano Michelle Rodriguez (Resident Evil, The Breed - La Razza del Male) e Tom Savini (Zombi, Dimensione Terrore, Maniac).

New entry: nei panni di Miss San Antonio la bellissima Amber Head (The Ward - Il Reparto, Benvenuti a Zombieland), Sofia Vergara, Demian Bichir (Hipnos – Niente è Quello Che Sembra), Alex Vega (Mother’s Day), Vanessa Hudgens (Il Cacciatore di Donne) e l’inossidabile William Sadler (Le Colline Sanguinano).

Inoltre dei nomi che sicuramente meritano qualche riga in più. Il Presidetente Rathcock (il nome è già tutto un programma) è interpretato da Charlie Sheen accreditato per la prima volta col suo vero nome Carlos Estévez. Il cattivo di turno è uno splendido Mel Gibson (Signs, Interceptor) perfettamente a suo agio nel ruolo.

Il killer detto El Camaleòn (il camaleonte) prende vita da un poker di volti che davvero particolari che si alternano in questo ordine: Walton Goggins (Predators), Cuba Gooding Jr (The Devil's Tomb - A Caccia del Diavolo), un finalmente ritrovato Antonio Banderas (Intervista Col Vampiro, Desperado) e, ciliegina sulla torta, Lady Gaga alla sua prima apparizione cinematografica.

Nel fake trailer iniziale di Machete Kills again... in the space nel ruolo dell’uomo con la maschera di ferro viene accreditato Leonardo Di Caprio, ma Rodriguez non ha mai voluto svelare se veramente l’attore si è prestato a quelle poche scene o se sia solo uno scherzoso richiamo a un ruolo da lui interpretato, anche perché viene specificato da un sottotitolo che non si sa se l’attore poi interpreterà veramente il personaggio.

Per quanto io ami il mondo creato da Rodriguez e in particolare il primo Machete, ho trovato il film un po’ "troppo" surreale. Il cambio di genere a metà pellicola, che tanto caratterizza e sorprende in Dal Tramonto All’Alba, altra pellicola del regista, qui l’ho trovato spiazzante e non completamente riuscito.

Forse passare dalle sabbie desertiche del Messico al freddo metallo dei missili spaziali richiedeva un personaggio di collegamento diverso e più empatico, mentre invece Machete resta sempre distaccato. Mi piange il cuore ammetterlo, ma se Danny Trejo può ancora convincere in una rissa da bar, male s’intona con una più moderna tecnologia, e il volutamente grottesco di tale contrapposizione forse non convince fino in fondo.

La scelta di Lady Gaga fa sicuramente intuire la volontà del regista di voler andare molto sopra le righe del trash.

In definitiva Machete Kills è di sicuro da vedere per tutti gli amanti di Rodriguez, di Machete, del trash, del bizzare e per tutti quelli che si sono incuriositi leggendo queste righe.


Titolo: Machete Kills
Titolo originale: Machete Kills
Nazione: USA
Anno: 2013
Regia: Robert Rodriguez
Interpreti: Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Jessica Alba, Demian Bichir, Amber Heard, Sofia Vergara, Tom Savini

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Recensione del film Machete Kills
Recensione scritta da:
Pubblicata il 22/08/2014

Concorsi letterarii in Italia
Il Catalogo delle Bici Elettriche 2018

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139