Recensione
The Glow

The Glow: visiona la scheda del film Se tutti i film horror girati per la televisione avessero lo standard qualitativo di questo The Glow potremmo davvero leccarci i baffi e dormire sonni tranquilli: sceneggiatura solida (consueti baratri psico/logici a parte), buon gruppo di attori, gran cura nella scelta delle location e nella fotografia, scenografie e regia perfettamente funzionali.

Scrive Gary Sherman (vari lavori televisivi, fra i quali Poltergeist 3: The Legacy) e dirige il kinghiano Craig R. Baxley (La Tempesta del Secolo, Rose Red, Il diario di Ellen Rimbauer, Kingdom Hospital).

Sorta di impasto fra Rosemary’s Baby, Cocoon e Society, questo The Glow mostra come il saper raccontare una storia sia un valore assoluto infinitamente più importante dell’originalità della storia stessa.

Qualsiasi spettatore minimamente smaliziato riuscirà a prevedere con largo anticipo ogni minima svolta nella trama e qualsiasi sviluppo psicologico nei personaggi ma la cura della messa in scena e l’attenta costruzione di un clima di paranoia renderanno godibile la visione fino al finale il che è sempre cosa notevole all’interno di un impianto di questo tipo.

Vuoi per la fotografia pastosa, a tratti fin troppo squillante ma per fortuna mai buia e indecifrabile; vuoi per il nutrito gruppo di vecchie star abili nel regalare espressioni sinistre; vuoi ancora per lo sforzo profuso dal trio addetto ai costumi/scenografie e arredi, The Glow funziona.

Dean Cain riesce a scrollarsi di dosso il costume di Superman/Clark Kent (87 puntate del serial televisivo avrebbero potuto condannare la carriera di molti altri attori) e dona credibilità all’abusata figura del marito credulone e un po’ arrivista, mentre Portia De Rossi (Stigmate, Ally McBeal, Cursed) è splendidamente burrosa dentro qualsiasi vestito e riesce nell’incredibile gioco di prestigio di passare attraverso una scena di doccia, una di bagno e una di sauna senza mai esporre le sue preziose e appetibili rotondità.

Pur con tutte le incongruenze di plot e motivazioni (che sembrano ormai far parte del genere e probabilmente non vengono nemmeno affrontate in sede di pre-produzione), il gruppo di vecchiacci ultracentenari che si riunisce in salotto, vestiti con identiche tute grigie, a bere un disgustoso liquido rosa, è immagine che, per quanto possa sembrare assurdo, manda più di un brivido lungo la spina dorsale.

The Glow: da recuperare in noleggio.


Titolo: The Glow
Titolo originale: The Glow
Nazione: USA
Anno: 2002
Regia: Craig R. Baxley
Interpreti: Portia de Rossi, Grace Zabriskie, Sabrina Grdevich, Dean Cain

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Recensione del film The Glow
Recensione scritta da: Elvezio Sciallis
Pubblicata il 03/01/2005

Concorsi letterarii in Italia
Il Catalogo delle Bici Elettriche 2018

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139