L'uomo che mangia mattoni, ghiaia e fango

L'indiano Pakkirappa Hunagundi ogni giorno ingurgita 3 chili di mattoni, fango e sassi...

L'uomo che mangia mattoni, ghiaia e fango

Si chiama Pakkirappa Hunagundi e da 20 anni è un drogato: la sua "scimmia" sono i mattoni. Ma anche la ghiaia, il fango e le macerie.

Per gli abitanti di Karnataka, il paese dell'India dove vive, è per tutti "L'uomo che mangia mattoni": ogni giorno, vagando per le vie della sua cittadina, mangia tre chili di queste prelibatezze.
E la storia va avanti così da quando ha compiuto 10 anni.

"Per me è una necessità", confida a chi gli chiede dettagli a riguardo. "Posso saltare i pasti ma non posso fare a meno di fango e mattoni."

E anche se Pakkirappa sostiene di non soffrire di alcun effetto collaterale negativo legato a questa sua "dipendenza" sua madre è disperata. "Mia mamma mi dice di non mangiare queste cose. E insiste anche, ma anche se mi cucinasse del pollo fritto io non lo mangerei."

Eh già, perché Mr. Mattone-che-bontà, trent'anni e un palato incredibilmente sano, ha le idee molto chiare sui propri gusti culinari.

"Lo conosco fin da quando era un bambino", racconta un suo concittadino, "e ha sempre mangiato fango e pietre. Ultimamente è diventato molto famoso, ma è un uomo povero. A tutti noi piacerebbe che qualcuno lo aiutasse."

E in effetti Pakkirappa Hunagundi vorrebbe tanto fare qualche soldo grazie a questo suo particolare "dono": potersi esibire davanti a un pubblico pagante o comparire all'interno di qualche show televisivo.

Una foto di Pakkirappa Hunagundi, l'uomo che mangia i mattoni

Fino a oggi però nulla di tutto questo è accaduto. E le cose in futuro potrebbero essere ancora più indigeribili: l'uomo, che lavora come manovale edile, fa fatica a tirare la fine del mese e deve mantenere i suoi figli e l'anziana madre. Lui riuscirà anche a sostenersi mangiando pietre ma i suoi famigliari vanno ancora avanti a carne e verdure.

Per il mondo scientifico Pakkirappa è semplicemente malato di Picacismo, un disturbo del comportamento alimentare (chiamato anche allotriofagia o pica), caratterizzato dall'ingestione continuata e ripetuta di sostanze non nutritive (come terra, sabbia, sassi, carta, gesso, legno, spille, cucchiaini) spesso causata da un'anemia da carenza di ferro.

Chissà se in futuro sarà invitato all'edizione indiana di MasterChef...

Una foto di Pakkirappa Hunagundi, l'uomo che mangia i mattoni


Fonti:
http://www.mirror.co.uk/news/weird-news/pakkirappa-hunagundi-builder-eats-bricks-3339429
http://www.viralnova.com/man-eats-bricks/
http://www.whatsonsanya.com/wine_msg.php?titleid=2266
http://metro.co.uk/2014/04/02/pakkirappa-hunagundi-pica-sufferer-addicted-to-eating-bricks-4686201/
http://it.wikipedia.org/wiki/Picacismo


Condividi la lettura con i tuoi amici!

L'uomo che mangia mattoni, ghiaia e fango
Articolo scritto da:
Pubblicato il 16/04/2014


Concorsi letterarii in Italia

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139