Recensione Romanzo Horror
Apocalisse Z

Libri > Recensioni > Apocalisse Z, di Manel Loureiro, edito da Nord nel 2010 al prezzo di 16,60 euro. Leggi la trama.

Clicca per leggere la scheda editoriale di Apocalisse Z di Manel Loureiro Leggere un libro che parla di zombie in questo periodo significa correre il rischio di incappare in qualche ennesimo clone di cose già viste, ma ciò non accade col romanzo di esordio dello scrittore spagnolo Manel Loureiro.

Il suo Apocalisse Z (Editrice Nord, 2010) racconta sì la solita storia di un misterioso virus che si diffonde con incredibile velocità in tutto il mondo trasformando gli umani in morti viventi, ma il suo modo di raccontarla rende il libro unico.

È innegabile che l’autore si sia ispirato a una ricca bibliocinematografia che in questi anni ha fatto la fortuna degli zombie, primi fra tutti Richard Matheson di Io sono leggenda e George A. Romero della saga dei morti viventi, ma nonostante ciò, lo stile con cui Loureiro racconta la storia da’ un nuovo significato al romanzo.

Le avventure sull’orlo dell’inferno del protagonista sono emozionanti e riescono a trascinarci dentro questa Apocalisse in cui la presenza umana è ormai pressoché inesistente.

Ognuno di noi potrebbe essere l’avvocato di Pontevedra che si trova solo al mondo mentre fuori dalla sua casa gli zombie si lamentano e battono ossessivamente sulle porte, e tutti probabilmente si comporterebbe come lui: nessuna delle sue azioni sa di finto eroismo o di inutile machismo, Loureiro riesce a rimanere saldamente ancorato alla realtà, riuscendo anche a regalarci brani memorabili.

Il cuore pompa a mille all’ora quando il protagonista (in compagnia di un altro improbabile sopravvissuto) si trova assediato in un minimarket, salvandosi la pelle solo perché un soppalco si trasforma in un prezioso rifugio. Oppure quando dentro l’ospedale di Meixoeiro, alla disperata ricerca di medicinali, i due si trovano in un autentico micro mondo infestato dove l’Uomo ha tentato un’ultima e disperata resistenza.

Apocalisse Z potrà anche essere considerato un romanzo non originale o innovativo, alcuni potrebbero perfino considerarlo una squallida operazione commerciale, ma è scritto (e tradotto) talmente bene che anche se si sa come andrà a finire, lo si legge con avidità fino alla fine.

Loureiro è uno straordinario affabulatore, potrebbe anche raccontarci Pinocchio, ma lo farebbe talmente bene che non ci accorgeremmo di conoscere già la storia.

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Recensione del libro Apocalisse Z
Recensione scritta da: Marcello Gagliani Caputo
Pubblicata il 10/12/2010

Da Novità in libreria:

Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
3:33 di Danjel Maraniello
L'Accolita dei contisani di Marica Petrolati

Da Recensioni Letterarie:

3:33 di Danjel Maraniello
Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
L'Accolita dei contisani di Marica Petrolati

Concorsi letterarii in Italia

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139