Recensione Romanzo del Mistero
L' Uomo nel Quadro

Libri > Recensioni > L' Uomo nel Quadro, di Susan Hill, edito da Polillo Editore nel 2010 al prezzo di 8 euro. Leggi la trama.

Clicca per leggere la scheda editoriale di L' Uomo nel Quadro di Susan Hill L’Uomo nel Quadro è un agile livre de poche dalla copertina patinata e di sobria eleganza pubblicato da Polillo Editore, di facile e gradevole lettura, in cui si narra dell’attrazione magnetica esercitata da un quadro "incantato" in cui ogni personaggio dipinto sembra avere "la forza di allungare le mani" su chi l’osserva. A raccontarla è il professor Theo Parmitter che, recuperando lentamente e faticosamente una lacuna della memoria, lo fa conoscere all’ex allievo Oliver.

La concatenazione di storie come un silenzioso passaparola ("...una volta saputa una cosa, è impossibile ignorarla"), la morbosa gelosia e l’incombente minaccia di odio e vendetta semicelata ed emanante da un dipinto a olio dell’Ottocento, la predestinazione a una fine misteriosa e orrenda per chi lo riceve come regalo o lo eredita, il mistero delle scomparse di alcuni protagonisti, sembrano snodarsi, capitolo dopo capitolo, senza sfociare in un lieto fine, attraverso un continuo e spontaneo gioco di contrasti: il personaggio narrante è quasi sempre più anziano di chi l’ascolta, la dinamicità del carnevale è ingabbiata in una cornice ed è immobilizzata in un dipinto.

La vivida e scultorea bellezza paesaggistica di Venezia, che rievoca le atmosfere languide e decadenti di Morte a Venezia (Thomas Mann) nella quale la staticità malinconica del dolore per la perdita di chi si ama e per il vuoto incolmabile che lascia nell’anima, contrasta con la mobilità misteriosa di un quadro che, dopo essere rimasto a lungo nel silenzio di una stanza chiusa a chiave, continua a spostarsi e a fare la sua comparsa mascherato dalla carta regalo.

In questa atmosfera maledetta anche un matrimonio, che pure dovrebbe dare inizio a un nuovo ciclo vitale, sfocia nel dramma della morte precoce, in un mistificante effetto ottico di luci e ombre sul dipinto, così come avviene ne Il ritratto ovale di Edgar Allan Poe: "Le luci delle numerose candele ora andavano a cadere in una nicchia della stanza che fino a quel momento era stata messa in ombra profonda da una colonnina del letto. Vidi cosى in piena luce un quadro passato del tutto inosservato prima".

Un fluire già lentissimo nel racconto breve di Poe, che nel romanzo di Susan Hill, si fa appena percettibile.

Brividi continui.
Per il timore di potersi imbattere da un momento all’altro in una orripilante scena lovecraftiana, per l’ansia trasmessa dalla disperata ricerca dei protagonisti scomparsi, per il mistero occulto delle maschere, per l’agghiacciante ritrovamento di un’anima implorante, segregata ingiustamente nell’infernale carnevale veneziano, sullo sfondo di un temibile acheronteo Canal Grande, o ansimante, o immobile come pietrificata da Medusa,  o roteante gli occhi, supplichevoli e disperati per la vita e la libertà ormai perdute per sempre, nelle orbite vuote di un teschio.

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Recensione del libro L' Uomo nel Quadro
Recensione scritta da: Simonetta De Bartolo
Pubblicata il 20/11/2010

Da Novità in libreria:

Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
3:33 di Danjel Maraniello
L'Accolita dei contisani di Marica Petrolati

Da Recensioni Letterarie:

3:33 di Danjel Maraniello
Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
L'Accolita dei contisani di Marica Petrolati

Concorsi letterarii in Italia

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139