Natale > Racconti e Storie > L'Angioletto

L'Angioletto

Un racconto sul Natale scritto da Mara Zaglio

Joele posò il gomito sinistro sul muretto, appoggiando la canna della scacciacani sulla mano a cucchiaio. Haveric stava sistemando le decorazioni per il Natale.
Attese che lo stronzo fosse più vicino. Sperò di non essere arrugginito. Ecco. Posizione perfetta. Mirare… Puntare… Fuoco!
Il signor Haveric inarcò la schiena emettendo un urlo. Si accasciò al suolo tenendosi il polpaccio, il viso contratto dal dolore, imprecando e sbraitando. E anche questa è sistemata. Così forse la pianterà di seccare Christian.

**

- Cara, - esordì Christian rivolto alla moglie - hai sentito del signor Haveric?
- Si, - ridacchiò Clare mentre condiva l’insalata - strana storia.
- Proprio strana. E’ venuta la polizia, ma non so che combinerà.
- Lui che dice?
- Ah, non vado certo a chiederglielo. Non certo dopo anni che mi da’ seccature.
- A dire il vero sono accaduti diversi incidenti insoliti ultimamente. - rifletté Clare con la forchetta a mezz’aria.
- Uhm… sì, fammi ricordare, - il marito annuì - Clayton all’angolo, quello che ci ribaltava i bidoni della spazzatura. Lavanda gastrica. Ha bevuto acqua mista a trielina. E Mills? Si è schiantato con la bicicletta. La ruota non era fissata bene. Ha battuto la testa sul marciapiede. Che fatalità!
- Prima ancora Davies, con la sparachiodi. Terribile, non credi? - aggiunse Clare roteando la forchetta.
- E Gregory, il garzone dei giornali.
- Proprio strano. - mormorò soprapensiero Clara - se ci fai caso erano tutti dei bastardi.
- Clare. Non davanti al bambino.
- Sì, hai ragione. Il mio angioletto! Com’è andata a scuola caro? - chiese Clare accarezzandogli i capelli crespi.
- Voglio dire che se lo sono meritato. - continuò Clare - persone irrispettose delle regole del buon vivere, insolenti e arroganti. Chi ti può difendere da un cattivo vicino? Puoi forse fargli causa perché falcia il prato alle sei del mattino, come quel Cornwell?
- Sì, è vero. - concordò Christian - Hai sentito cosa gli è successo?
- No, cosa? -
- Rientrando a casa, mezzo ubriaco, gli hanno piantato una coltellata al fianco. Se l’è cavata per miracolo.
Clare smise di masticare, pensierosa. - Ho già tutto pronto per domani. Sarà un Natale fantastico! Il primo con il nostro cucciolotto.
Christian si rivolse al bambino - E tu piccolo, non sarebbe ora di chiamarci mamma e papà? Dopo tutto è un anno che sei con noi. Che ne dici? Non ce lo meritiamo?
Il bambino guardò le luci intermittenti dell’albero di Natale, addobbato con ogni sorta di ninnoli. - Avevano strane usanze in quel paese, ma gli piacevano. Gli piaceva il modo gentile in cui i nuovi genitori si rivolgevano a lui. Gli piaceva la casa e il frigorifero pieno, aveva persino una stanza tutta per lui. Ricordava vagamente che la sua famiglia abitava in due stanze e aveva sei fratelli e sorelle.
Gli tornò in mente la faccia del capitano, sudata, con l’alito fetido. Una cicatrice gli attraversava l’occhio, dalla fronte alla guancia, di sbieco.
Aveva vomitato la prima volta che l’avevano costretto a tagliare la gola di un condannato “del tribunale del popolo”. Poi ci aveva fatto l’abitudine. Se si rifiutava di eseguire gli ordini veniva frustato.
Ne portava ancora le cicatrici.
Ed erano proprio quelle cicatrici a ricordargli che bisognava difendere con i denti ciò che si era conquistato. Lì non era più un bambino-soldato, un ex ribelle, ma solo un bambino, con genitori amorevoli. E avrebbe difeso tutto ciò da chiunque si fosse messo sulla loro strada.
- Certo… papà. - gli sorrise Joele.


L'Autrice:
Mara Zaglio, nata nel 1961 in provincia di Mantova, ha sempre vissuto nelle vicinanze del Lago di Garda. Ora abita a Lonato del Garda. Sposata, ha tre figli adolescenti, di sedici e dodici anni. Lavora a tempo pieno. Ama leggere e talvolta scrivere; i generi più letti sono i fantasy e i gialli anche se per molti anni ha preferito la saggistica. Nonostante il poco tempo a disposizione, ha svariati interessi che coltiva ciclicamente.

Concorsi letterarii in Italia
Raccolta racconti Delitti al Thriller Cafè
Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy