Jack Lo Squartatore (pagina 8)

Jack lo Squartatore: Altre Ipotesi sulla sua Identità
C’è poi la recente versione della scrittrice Patricia Cornwell, convinta che l’assassino sia stato il pittore Walter Sickert, sul quale “pesa” la responsabilità di aver dipinto il quadro Omicidio a Camden Town in cui la donna assassinata ha la stessa posa di una delle vittime di Jack. Risultato: un libro di successo nel 2002 per la Cornwell e la distruzione di alcune opere del pittore per dimostrare l’ipotesi.

Si può anche credere che il diario ritrovato nel 1992 siano veramente le memorie di Jack Lo Squartatore, alias James Maybrick, un commerciante inglese, che confessa che durante i viaggi di lavoro si divertiva a sezionare prostitute.

Secondo lo studioso Geoff Crawford Jack sarebbe stato invece un certo Frederick Bailey Deeming, che dopo aver ucciso la moglie e i 4 figli vicino a Liverpool, si trasferì impunito in Australia, dove fu giustiziato nel 1892 per aver ucciso la seconda moglie.

Attendiamo, in verità non con troppa ansia, altre ipotesi.

Capitoli: 1 2 3 4 5 6 7 8

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Dossier scritto da:

Da Il mondo dei Serial Killer:

Serial killer per induzione (by Proxy): quando l'assassino è un burattinaio
Serial killer atipici: forme particolari e non comuni di omicidio seriale
Razze, Razzismo e false certezze

Da Serial Killer Dossier:

Robert Black
Anthony Hardy
Steve Wright

Il Catalogo delle Bici Elettriche 2018

La storia del serial killer Andrei Chikatilo

La storia del serial killer Robert Berdella

La storia della serial killer Leonarda Cianciulli

La storia del serial killer Jeffrey Dahmer

La storia del serial killer Ted Bundy

La storia del serial killer Charles Manson

La storia del serial killer Albert Fish

La storia del serial killer Ed Gein

La storia del serial killer Aileen Wuornos

La storia del serial killer Richard Ramirez

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139