Peter Tobin (pagina 4)

Peter Tobin è Bible John?

La copertina del saggio The Lost British Serial KillerCome citato in precedenza, alcuni investigatori tra cui Joe Jackson - detective capo in pensione, che si è occupato del caso della Kluk - pensano che Tobin sia Bible John, un serial killer in azione sul finire degli anni sessanta, a Glasgow.

Nell'arco di venti mesi, tre donne vennero avvicinate da uno sconosciuto nella balera The Barrowlands in tre sabati sera differenti. Patricia Docker, 25 anni, Yemima McDonald, 32 anni, e Helen Puttock, 29 anni, vennero uccise con una dinamica molto simile a quella messa in atto da Peter Tobin.

Altri investigatori sostengono però che l'età di queste tre donne sia troppo matura perché siano vittime di Tobin. Anche Joe Jackson come il criminologo David Wilson, fa notare la straordinaria somiglianza di Tobin con la descrizione fatta dal tassista di Helen Puttock di Bible John.

Purtroppo Peter Tobin continua a non collaborare, quindi la vera entità dei suoi crimini, probabilmente, resterà sconosciuta.


Peter Tobin: Profilo Psicologico

Riallacciandosi al modus operandi di Tobin, si può affermare che il coltello da cucina, in particolare, sia stata una delle armi più usate per uccidere, probabilmente perché molti dei raptus omicidi di Tobin hanno avuto luogo tra le mura domestiche. Alcune delle sue presunte vittime però, sono state prima colpite con dei corpi contundenti o addirittura strangolate usando i loro abiti e oggetti personali.

Come tutti gli assassini seriali, Tobin era ed è uno psicopatico affetto da personalità dissociativa. Questo è dimostrato dal fatto che è solito collezionare "trofei" delle vittime, per affermare la propria (temporanea e illusoria) superiorità. La polizia infatti ha ritrovato gioielli e altri oggetti che non sono sicuramente stati acquistati da Tobin e che, come precedentemente già detto, probabilmente appartengono alle sue vittime.

Nonostante alcuni "errori", quello che molti tabloid britannici hanno definito come "il più prolifico serial killer del Regno Unito", Tobin è stato sempre freddo e calcolatore, abile nel cancellare le proprie tracce e scaltro al punto da assumere identità diverse. Almeno una volta si è rifugiato presso una setta religiosa per sfuggire a un arresto.

L'assassino Peter Tobin durante un processo


Fonti:
http://en.wikipedia.org/wiki/Peter_Tobin
http://www.telegraph.co.uk/news/main.jhtml?xml=/news/2007/11/16/ntobin116.xml
http://www.independent.co.uk/news/uk/man-jailed-for-sex-attacks-on-girls-14-teenagers-plied-with-drink-and-drugs-then-assaulted-court-told-1436798.html
http://www.timesonline.co.uk/tol/news/uk/article655538.ece
http://news.bbc.co.uk/1/hi/uk/8416672.stm
http://www.crimeandinvestigation.co.uk/crime-files/peter-tobin/biography.html
http://www.crimeandinvestigation.co.uk/crime-files/peter-tobin/videos.html

Capitoli: 1 2 3 4

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Dossier scritto da:
Cristiano Rimicci

Da Il mondo dei Serial Killer:

Serial killer per induzione (by Proxy): quando l'assassino è un burattinaio
Serial killer atipici: forme particolari e non comuni di omicidio seriale
Razze, Razzismo e false certezze

Da Serial Killer Dossier:

Robert Black
Anthony Hardy
Steve Wright

Raccolta racconti Delitti al Thriller Cafè
La storia del serial killer Andrei Chikatilo

La storia del serial killer Robert Berdella

La storia della serial killer Leonarda Cianciulli

La storia del serial killer Jeffrey Dahmer

La storia del serial killer Ted Bundy

La storia del serial killer Charles Manson

La storia del serial killer Albert Fish

La storia del serial killer Ed Gein

La storia del serial killer Aileen Wuornos

La storia del serial killer Richard Ramirez

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy