Film
So cosa hai fatto

La locandina del film So cosa hai fattoTitolo Originale:
I Know What You Did Last Summer

Regia di:
Jim Gillespie

Soggetto e Sceneggiatura di:
Lois Duncan, Kevin Williamson

Attori protagonisti:
Jennifer Love Hewitt, Sarah Michelle Gellar, Johnny Galecki, Bridgette Wilson, Anne Heche, Ryan Phillippe

Direttore della Fotografia:
Denis Crossan

Montaggio di:
Steve Mirkovich

Colonna Sonora di:
John Debney

Nazione:
USA

Anno:
1997

Durata:
100

Riassunto della Trama:
Festa del 4 luglio: nella notte quattro giovani amici investono per errore uno sconosciuto con la loro auto. Julie James, Helen, Barry e Ray, Per paura di essere accusati di omicidio colposo e di veder così vanificati i loro sogni e le loro speranze per il futuro, decidono quindi di disfarsi del corpo gettandolo in mare.
Un anno dopo una di loro riceve una lettera senza mittente che contiene un messaggio inequivocabile: "So cosa hai fatto l’estate scorsa".
Per i quattro giovani, già schiacciati dal senso di colpa, è l’inizio di un terribile incubo, scandito da morti terribili...

Questo film è il primo della famosa serie horror legata al pescatore maniaco assassino. Le altre pellicole che ne fanno parte sono:
Incubo finale
Leggenda Mortale







Recensione:
Recensione So cosa hai fatto


Locandine:
Nessuna locandina per So cosa hai fatto


Condividi la lettura con i tuoi amici!

Concorsi letterarii in Italia
Raccolta racconti Delitti al Thriller Cafè
Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy