Omissione di Soccorso, di Stuart M. Kaminsky

Libri > Notizie > Alacràn Edizioni ha pubblicato Omissione di Soccorso, quarta avventura per Lew Fonesca

Omissione di Soccorso, di Stuart M. Kaminsky La casa editrice milanese Alacràn Edizioni ha da poco pubblicato Omissione di Soccorso, una nuova avventura dell'investigatore Lew Fonesca scritta da Stuart M. Kaminsky.

Il romanzo (tradotto da Giancarlo Narciso e originariamente intitolato Denial, 2005) è il quarto edito in Italia dedicato al personaggio di Fonseca: i precedenti Cattive intenzioni (Vengeance, 1999), Parole al vento (Retribution, 2001) e Midnight Pass (2003) sono anch'essi tutti stati pubblicati da Alacràn tra il 2006 e il 2007. Facile è prevedere che presto vedremo tradotto anche il successivo Always Say Goodbye.

Dopo la morte della moglie Lew Fonesca ha lasciato anni fa il suo impiego nella Procura Distrettuale di Chicago, e si è trasferito a Sarasota, Florida. Ha trovato lavoro come ufficiale giudiziario e come risolutore di problemi altrui, specializzandosi poi nel "trovare persone".

Il personaggio si ripresenta ai suoi lettori italiani in un volume dalla veste grafica inedita e accattivante: Alacràn Edizioni ha infatti cambiato l'impostazione grafica delle sue copertine, per il meglio a nostro parere. L'illustrazione della copertina di questo volume è di Daniela Basilico.

Questa la trama di Omissione di soccorso
Per quanto Lew Fonesca cerchi di sparire dal mondo, i guai riescono sempre a trovare la sua porta. Ma questa volta i casi che gli toccano sembrano davvero impossibili: un delitto con testimone ma senza vittime e la morte di un ragazzo che la polizia ha classificato come incidente stradale, un episodio che ricorda da vicino la tragica fine della moglie di Lew. E un uomo che non ha più niente da perdere non ha più nemmeno timori, quando vuole arrivare alla verità.

L'Autore: Stuart M. Kaminsky, scrittore e saggista nato a Chicago, ha firmato decine di classici del noir. Nel campo del cinema, ha collaborato con Don Siegel alla realizzazione di Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo e con Sergio Leone ai dialoghi di C'era una volta in America. Ha creato numerose serie di successo, da quella dedicata a Toby Peters, detective della Hollywood anni '40, a quella di Lieberman, poliziotto di Chicago, fino a quella dedicata a Lew Fonesca, singolare investigatore suo malgrado. La serie che gli ha valso i maggiori riconoscimenti in patria e nel mondo è quela dedicata a Rostnikov, poliziotto di Mosca, di cui, nella collana i Misteri, pubblichiamo la prima avventura, fino a oggi inedita in Italia. Kaminsky vive a Sarasota, Florida, e oltre a proseguire l'attività di romanziere sta preparando nuove sceneggiature cinematografiche.

Omissione di soccorso
Stuart M. Kaminsky
Alacràn Edizioni 2009
Pag. 247 - 16,00€
Codice ISBN 978-88-6361-000-0
Codice EAN 9788863610000


Condividi la lettura con i tuoi amici!

Omissione di Soccorso, di Stuart M. Kaminsky
Notizia scritta da: Alec Valschi
Pubblicata il 11/04/2009
Fonte: Alacràn Edizioni

Da Novità in libreria:

Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
3:33 di Danjel Maraniello
L'Accolita dei contisani di Marica Petrolati

Da Notizie Letterarie:

Delitti al Thriller Café: una raccolta letale di racconti gialli e thriller
Il giorno dei Lord, un estratto dal romanzo di Michael Dobbs
Eisenberg, un estratto dal romanzo di Andreas Föhr

Concorsi letterarii in Italia

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy