Io credo nei vampiri torna in libreria

Libri > Notizie > Gargoyle Books ripropone per la prima volta dopo quasi 50 anni il saggio-cult di Emilio de’ Rossignoli

Io credo nei vampiri torna in libreria Io Credo nei Vampiri, ampio saggio di Emilio de’ Rossignoli sulla figura del vampiro a 360 gradi, stampato per la prima volta nel 1961 e mai riedito, torna nelle librerie italiane per opera di Gargoyle Books.

Emilio de' Rossignoli - intellettuale che non perse mai di vista l'importanza della radice popolare della cultura - è il brillante cicerone di un viaggio suggestivo dove sfilano vampiri, lemuri, incubi, succubi, golem, mummie, licantropi, zombie, fantasmi, e dove storia, mito e cronaca si intrecciano in un raffinato montaggio di argomenti e interpretazioni. Una storia organica del vampirismo dalle origini ai nostri giorni, dal trascinante furore enciclopedico. La prosa limpida e lo stile sapientemente ironico conferiscono al testo una solida tenuta narrativa così che, pur trattandosi di un saggio, Io credo nei vampiri si legge come un romanzo, e proprio le pagine che sembrerebbero datate sono tra le più interessanti per i corsi e ricorsi di cui la storia del costume nostrano sembra essere popolata (le mode, le tendenze, le partigianerie, i collettivi incuriosimenti).

Il libro di de’ Rossignoli, nobile erudito nato nel 1920 da origini dalmate, è stato un vero e proprio "cult" degli anni Sessanta; pubblicato sull’onda del successo del celeberrimo film Dracula di Terence Fisher del 1958, fu capace di influenzare prepotentemente l’immaginario di una generazione di lettori italiani attorno alla figura del vampiro, letteralmente riscoprendola e esplorandone a tutto tondo ogni aspetto: dal cinema alla musica, all’arte figurativa, alla scienza e alla società.
Dopo il 1961 non fu mai ristampato e divenne introvabile, tanto da divenire misconosciuto verso la fine del secolo scorso.

Interessante è notare che il titolo non è affatto una mossa "a effetto": de' Rossignoli era assolutamente convinto che i vampiri non fossero soltanto un mito. I vampiri – e non in senso metaforico – esistono, eccome.

Arricchiscono questa nuova edizione un'introduzione di Angelica Tintori (già coautrice con Franco Pezzini, sempre per Gargoyle e sempre in territorio vampiresco, del recente e ottimo The Dark Screen), e interventi di Danilo Arona – autore per il quale, come lui stesso dichiara, il saggio di de' Rossignoli è stato un fondamentale input – e di Loredana Lipperini.

Anche voi avete sempre pensato che il vostro vicino di casa sia un vampiro?

Io Credo nei Vampiri è già in libreria, oppure lo trovate sul sito dell’editore.


Io Credo nei Vampiri
Emilio de’ Rossignoli
Introduzione di Angelica Tintori
Interventi di Danilo Arona e Loredana Lipperini
Gargoyle Books 2009
Pag. 393 – 16 €
Codice ISBN: 978-88-89541-39-5

Io credo nei vampiri torna in libreria
Notizia scritta da: Daniele Bonfanti
Pubblicata il 06/07/2009
Fonte: Gargoyle Books

Da Novità in libreria:

Il sogno del buio (Storie dal NeroPremio) di Alessio Valsecchi
La mummia con la giacca di Edoardo Ratti
Fuga vincente di Fabio Mussetta

Da Notizie Letterarie:

Ital yōkai, Storie di yōkai in Italia: due volumi da Raffaele Serafini e Luca Filipuzzi
I volti del male numero 11: Rasputin
Uno Speciale dedicato a Clark Ashton Smith su Zothique 16


La copertina del libro Il sogno del buio (Storie dal NeroPremio)

La copertina del libro Per chi è la notte (Storie dal NeroPremio)

La copertina del libro Figlio del tuono (Storie dal NeroPremio)

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy