Novità: Palpebre, di Gianni Canova

Libri > Notizie > L'esordio nella narrativa con un romanzo multigenere del noto critico cinematografico

Novità: Palpebre, di Gianni Canova Garzanti ha da pochi giorni pubblicato Palpebre, il romanzo di Gianni Canova definito "un thriller fulminante, estremo, definitivo".

A volte per cambiare un destino basta uno sguardo. Uno sguardo come quello che Giovanni Vigo posa su una donna giovane e troppo bella. Uno sguardo che lo spinge a seguirla in uno dei bagni dell’Università Statale di Milano, dove lei entra con un uomo. È così che Giovanni Vigo, studioso delle pene che Dante infligge alle anime dei peccatori nel Purgatorio, diventa l’unico testimone di un omicidio che non lascia tracce. Quel delitto diventa un’ossessione, soprattutto quando viene ritrovato il cadavere dell’uomo, orrendamente mutilato. Per rintracciare Mia, la giovane donna sfuggente e misteriosa, Vigo chiede aiuto all’amico Simmel, cronista di nera. Ben presto Vigo e Simmel si trovano alle prese con una pericolosa organizzazione, che promette di soddisfare le richieste più estreme…

Ecco un brevissimo estratto del romanzo, un'opera multigenere che promette di trascinare il lettore in un viaggio maledetto, tra orrore e mistero, votato all'esplorazione delle ossessioni del nostro tempo:
"Le persone, quando si toccano, soprattutto se involontariamente, in genere si guardano. Si scrutano con gli occhi. Come per cercare di capire il perché di quel contatto non cercato e non voluto. Lei no. Lei non mi degnò di uno sguardo. Quando mi girai per guardarla, era già due tavoli più in là. La vidi di spalle, altera e sicura, mentre prendeva posto a un tavolo già occupato da un trentenne dall’aria inespressiva. A ripensarci adesso, credo sia stato proprio questo a segnare il mio destino: il fatto di non averla vista in viso. Di non aver potuto guardarla negli occhi."

L'autore Gianni Canova, nato a nel 1954 a Castione della Presolana, è un critico cinematografico, professore di Filmologia e Preside della Facoltà di comunicazione presso l'università IULM di Milano. Ha dedicato vent'anni della sua vita a studiare le immagini e si è convinto che il nostro rapporto con quel che guardia­mo è il vero nodo politico del nostro tempo. Fondatore e direttore del mensile Duel (ora Duellanti), curatore della Garzantina Cinema, ha scritto di film e di visioni su il Manifesto, la Repubblica, Sette del Corriere della Sera e la Voce di Indro Montanelli. Attualmente conduce la rubrica quotidiana Il Cinemaniaco su Sky Cinema. E' autore di molti saggi fra cui: David Cronenberg (1994), L'alieno e il pipistrello: La crisi della forma nel cinema contemporaneo (1999). Palpebre è il suo primo romanzo.


Gianni Canova
Palpebre
Garzanti 2010
collana Narratori moderni
Pag. 234 - 16,60€
Codice ISBN: 9788811741091


Condividi la lettura con i tuoi amici!

Novità: Palpebre, di Gianni Canova
Notizia scritta da: Alessio Valsecchi
Pubblicata il 02/02/2010
Fonte: Garzanti

Da Novità in libreria:

Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
3:33 di Danjel Maraniello
L'Accolita dei contisani di Marica Petrolati

Da Notizie Letterarie:

Delitti al Thriller Café: una raccolta letale di racconti gialli e thriller
Il giorno dei Lord, un estratto dal romanzo di Michael Dobbs
Eisenberg, un estratto dal romanzo di Andreas Föhr

Concorsi letterarii in Italia

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy