Recensione Romanzo Thriller
Repetita

Libri > Recensioni > Repetita, di Marilù Oliva, edito da Perdisa Pop nel 2009 al prezzo di 14 euro. Leggi la trama.

Clicca per leggere la scheda editoriale di Repetita di Marilù Oliva Scrittura che definirei scultorea, quella di Marilù Oliva: capace di dare tridimensionalità, spessore, plasticità e senso del moto, tale da dare la sensazione di poter toccare scene e personaggi. E allo stesso tempo molto dura, solida, pulita e levigata di tutto ciò che è superfluo.

Uno stile aggressivo, ma capace di andare in profondità a scavare in abissi della mente tutt’altro che confortanti o predigeriti – come nella stragrande maggioranza della letteratura thriller-noir, dove lo stereotipo è sempre dietro l’angolo. Non è certo questo il caso di Lorenzo Cerè, straordinario protagonista, voce narrante, e nucleo centrale di Repetita.

La costruzione del personaggio è eccellente.
"A Lorenzo è più facile pensare come a un serial killer realmente esistito che al frutto dell’inventiva dell’autrice", afferma infatti l’esperto di serial killer Giuseppe Pastore.

Cerè è un personaggio che colpisce, e che nonostante ciò che compie riesce a piacere, si riesce a riconoscere in lui propri torti subiti, è molto seducente. Molto del suo fascino deriva dal tormento, quello di un uomo maledetto da nevrosi che rendono la sua vita insopportabile, perseguitato dalla propria storia personale fatta di soprusi e abusi subiti in infanzia, rifugiato nel sesso vissuto come antidolorifico e senza minima relazione umana con la donna-oggetto, guidato dalla passione e profonda conoscenza per la Storia, deragliato su un percorso di omicidio seriale metodico, lucidissimo e organizzato in cui la Storia stessa confluisce fino a divenire spunto e ispirazione per i suoi delitti. La sua reazione all’incontro con una nuova, bella, psichiatra è qualcosa che non era per lui prevedibile, e sconvolge i binari che da un passato tanto ben conosciuto sembrano portare a un futuro ineluttabile.
È possibile cambiare percorso?
È possibile per la Storia smettere di ripetersi, di proseguire su questi binari inesorabili?
È possibile la redenzione per Lorenzo, ha possibilità di scegliere oppure il suo destino è segnato dal suo passato?

E lo stesso vale forse per tutti gli uomini, intesi come singoli e come collettività? È davvero parte della natura umana – come la Storia pare mostrare – uccidere e sopraffare, oppure esiste una via d’uscita?

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Recensione del libro Repetita
Recensione scritta da: Daniele Bonfanti
Pubblicata il 18/07/2010

Da Novità in libreria:

Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
3:33 di Danjel Maraniello
L'Accolita dei contisani di Marica Petrolati

Da Recensioni Letterarie:

3:33 di Danjel Maraniello
Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
L'Accolita dei contisani di Marica Petrolati

Concorsi letterarii in Italia

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139