Il «doppio» e il lago di Garda: Garda Doble

Libri > Notizie > 4 storie fantastiche a tema e ad ambientazione lacustre nel nuovo libro di Simona Cremonini...

Il «doppio» e il lago di Garda: Garda Doble Il tema del “doppio” è un argomento molto caro alla letteratura di genere (si pensi al Dottor Jekyll e Mr Hyde di Stevenson o all’antitesi tra dottore e mostro in Frankenstein di Mary Shelley) ma forse prima d’ora non era mai stato legato a un luogo specifico, perlomeno in Italia: lo ha fatto l’autrice Simona Cremonini con il nuovo libro, Garda doble, in cui quattro "storie doppie" tra horror e fantastico incontrano le ambientazioni a lei care del lago di Garda.

Le quattro novelle pescano ispirazione anche da leggende del lago di Garda e delle sue colline moreniche, ma soprattutto dalla mitologia gardesana (di cui nelle prime pagine fa capolino anche una vera e propria "genealogia"), che diventa trait d’union tra le vicende di personaggi sia reali sia fantastici.

Garda doble, seconda opera di narrativa dell’autrice dedicata al Garda dopo (I) racconti fantastici del Garda, accompagna il lettore nel mondo che lei stessa ha definito il “Fantastico Garda”.

Il filo conduttore del “doppio” viene sviluppato in quattro sotto-tematiche.

La prima fa capo al doppio come tempo in Il Giorno della Dea, dove la vera protagonista è la Rocca di Manerba percorsa in due epoche diverse dalla vestale Acilia, che vuole consacrare la propria vita alla dea Minerva, e alla giovane Anna che risale la collina in epoca contemporanea.

Ma il doppio è visto anche come luogo doppio, ovvero le due sponde del lago tra le quali in Al di là del lago è divisa la doppia vita di Maurizio, che viaggiando da una all’altra incontrerà un personaggio misterioso cruciale per fargli fare una scelta.

Negli altri due racconti ritroviamo i personaggi “doppi” pescati dalla tradizione gardesana: le due terribili gemelle Les Eguales annunciatrici di sventure si batteranno contro le streghe e le anguane del lago di Garda in Di sangue in sangue, mentre in Il destino in una profezia i due leggendari fratelli Limone e Grineo, figli del dio Benaco (antico nome del lago di Garda), subiranno quanto preannunciato al nonno dio Nettuno dalla sibilla del lago di Garda, quella profetessa Manto che secondo la leggenda fondò la città di Mantova.

Il libro è edito da PresentARTsì, "bottega di prodotti culturali" di Castiglione delle Stiviere ed è ordinabile presso la casa editrice, la piccola rete di distribuzione attorno al Garda, nonché disponibile durante il "tour" di appuntamenti dell’autrice segnalati su www.leggendedelgarda.com.

Per acquistare il libro:
tel. 0376 636839
associazionepresentartsì@gmail.com
www.leggendedelgarda.com
Facebook: https://www.facebook.com/leggendemisteridelgarda
Twitter: @leggende


Simona Cremonini
Garda doble
PresentARTsì
Pag. 100 - 8€
brossura
Codice ISBN: 978-88-97730-58-3


Condividi la lettura con i tuoi amici!

Il «doppio» e il lago di Garda: Garda Doble
Notizia scritta da: Matteo Servili
Pubblicata il 16/07/2014
Fonte: LaTelaNera.com

Da Novità in libreria:

Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
3:33 di Danjel Maraniello
L'Accolita dei contisani di Marica Petrolati

Da Notizie Letterarie:

Eisenberg, un estratto dal romanzo di Andreas Föhr
Uno sparo nel buio: un estratto dal romanzo di Vincenzo Cerracchio
Il Cacciatore di Scoop: quando il gossip diventa thriller

Concorsi letterarii in Italia

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139