Recensione Saggio
Dizionario dei film horror

Libri > Recensioni > Dizionario dei film horror, di Rudy Salvagnini, edito da Corte del Fontego nel 2007 al prezzo di 16.90 euro. Leggi la trama.

Clicca per leggere la scheda editoriale di Dizionario dei film horror di Rudy Salvagnini Corte del Fontego editore presenta il primo dizionario completo mai pubblicato in Italia dedicato al cinema e ai film horror.

In oltre 800 pagine e 2400 voci, tutti i film horror usciti nel nostro paese più un'ampia selezione di opere straniere inedite. Sono rappresentati tutti i filoni, dai classici temi dei vampiri e dei licantropi ai più recenti slasher e psycho-thriller, passando per serial killer, mostri umani e animaleschi, zombie, spettri, alieni, entità diaboliche e quant’altro abbia saputo inventare l’inesauribile immaginazione del genere.

Ogni scheda riporta i dati essenziali del film - titolo originale, nazionalità, anno di produzione, regista, interpreti principali, durata. Segue un riassunto esauriente della trama (senza svelare colpi di scena e finali) e un articolato giudizio critico, sintetizzato alla fine dalle solite stellette. Inoltre per ogni film si riportano commenti, trivia (curiosità su attori e personaggi) e informazioni sulla produzione e sui filoni di appartenenza. Con l'indice dei registi e i film diretti da ciascuno.

L’horror è uno dei generi più fertili e longevi della storia del cinema.
Con il suo linguaggio inquietante – trasgressivo o rigoroso, esibizionista o introspettivo, volgare o sublimato – da sempre rispecchia l'anima contemporanea e i suoi segreti fantasmi.
Questo dizionario si presenta come un sicuro punto di riferimento e un utilissimo strumento di consultazione sia per gli appassionati sia per il lettore curioso e desideroso di orientarsi nelle molte proposte di cinema, tv e homevideo, per visioni, acquisti e noleggi.

In Italia la produzione di critica cinematografica del genere horror non è nemmeno lontanamente paragonabile a quella reperibile in altri paesi e se è vero che abbiamo avuto la fortuna di incappare in alcuni testi imprescindibili come La storia del cinema dell’orrore di Teo Mora, alcuni volumi della Solfanelli o, in un certo senso, l’ottimo Monster Show di David J. Skal, è anche vero che fino a questo punto le cose più interessanti le si erano lette in alcuni volumi monotematici, penso per esempio a Danilo Arona su Craven, Fabrizio Liberti su Carpenter, Daniela Catelli su Friedkin o ancora (con riserve) Gianni Canova su Cronenberg.

Non bisogna nemmeno dimenticare che per ogni testo valido siamo stati inondati da tonnellate di immondizia "copia e incolla" o da progetti tanto ambiziosi quanto disastrosi, quale per esempio è stato il brutto Dizionario dell’Orrore di Gianni Pilo.

Mancava, e non era assenza da poco, un dizionario serio, compilato da un curatore preparato che avesse a cuore la materia e in grado di controllare forma e contenuti.
Finalmente è arrivata Corte del Fontego, una casa editrice di Venezia che ha dato fiducia all’ottimo Rudy Salvagnini, fiducia contraccambiata dal volume che ora ho la fortuna di sfogliare, ricco di 2400 schede su 800 e passa pagine, schede compilate con un particolare occhio di riguardo alla sinossi, e che oltre ai soliti dati tecnici offrono anche alcune finezze indispensabili quali l’inserimento, se presenti, dei vari sequel e titoli collegati alla franchise in modo da poter operare attraverso rimandi.

Impossibile, per ovvie ragioni, giungere a compilare un dizionario COMPLETO, vuoi per la marea di materiale sommerso e mai sbarcato in Italia (anche se l’autore si sforza di offrire una panoramica anche in questo senso) vuoi per il problema fondamentale quando si ha a che fare con i generi, ovvero le scelte tassonomiche, cosa includere o meno all’interno del concetto di horror.

Rudy Salvagnini a mio modo di vedere ha optato per la scelta migliore, ovvero una concezione molto broad in grado di includere anche titoli che ad alcuni potrebbero far storcere il naso ma che garantiscono maggiore ampiezza di campo.
Spetterà poi al singolo lettore, in base a trama e critica, decidere se un film corrisponde o meno alla propria concezione dell’orrore e trovo francamente risibili alcune critiche lette in giro che rimbalzano sempre sui soliti argomenti “Eh ma X non è horror” “Si è dimenticato Y che scandalo!” “Ha dato solo due stellette a Tizio ma come si fa?”.

Un dizionario non può, per ovvi motivi, offrire più di tanto spazio alle critiche e il suo vero e importante ruolo è quello di offrire la migliore base di partenza per infiniti viaggi esplorativi all’interno dell’universo preso in esame.
Questo compito Salvagnini lo ha assolto alla perfezione.
Avrei gradito la presenza di qualche indice in più (per anno, attori ecc ecc) e una bibliografia anche minima in coda, ma si tratta di limature rispetto all’importanza di un progetto di questo tipo.

Volume necessario che, per logorare una formula già usurata, non può mancare nella biblioteca di ogni serio e appassionato cultore. Da affiancare ad alcuni speciali usciti di recente con la rivista Nocturno.
Enorme valore aggiunto è dato dal prezzo davvero basso se confrontato con quello di altre opere similari.
Complimenti all’autore e alla casa editrice!

Rudy Salvagnini (1955) è sceneggiatore di fumetti e critico cinematografico. Ha collaborato alle riviste Robot, Aliens, Nosferatu e Amarcord.
Per la storica collana Il Castoro ha pubblicato una monografia su Hal Ashby (1992).
Collabora a Segnocinema con una serie annuale di monografie (Kings of Exploitation) sugli autori più bizzarri e originali dell’exploitation (Jesus Franco, Jean Rollin, Pete Walker, Jack Hill, Doris Wishman, Eddie Romero, Jacinto Molina Paul Naschy).

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Recensione del libro Dizionario dei film horror
Recensione scritta da: Elvezio Sciallis
Pubblicata il 20/12/2007

Da Novità in libreria:

Teoria dell'orrore. Tutti gli scritti critici di H.P. Lovecraft
Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
3:33 di Danjel Maraniello

Da Recensioni Letterarie:

Teoria dell'orrore. Tutti gli scritti critici di H.P. Lovecraft
3:33 di Danjel Maraniello
Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella

Concorsi letterarii in Italia

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy