I dispensatori di lamette

Una delle pii classiche leggende metropolitanee

La leggenda metropolitana dei dispensatori di lamette da barba

Ragazzi che ridono e urlano. Schizzi in mezzo all’acqua. Grandi piscine azzurre e scivoli dalle forme suggestive.
Un ragazzo qualunque, oppure una ragazza bellissima, si lancia lungo lo scivolo, per arrivare fino alla piscina. Un dolore improvviso. Un urlo. L’acqua si sporca di rosso. Attorno, nessuno capisce cosa stia succedendo. Chi si butta subito dopo sullo scivolo frena disperatamente di fronte al liquido rosato apparso nell’acqua.
Intanto, il malcapitato è giunto fino alla fine della sua discesa. Aiutato dagli amici e dal personale del parco acquatico, esce dall’acqua, in lacrime.
Ferita da taglio, sarà scritto sul bollettino medico più tardi. A provocarlo, una lametta da barba sulla parte finale dello scivolo, saldata in verticale da una potente colla a presa rapida.
Questa, qualcuno dirà poi, è una storia veramente accaduta a “un amico di mio cugino”, giù a Rimini…

Il 22 aprile 2001 Unione sarda riporta una notizia proveniente da Los Angeles, Stati Uniti.
In due parchi della città, Heller Park e Pinkley Park, la polizia ha rinvenuto più di una decina di lamette da barba seminate tra i giochi per bambini, che a migliaia frequentano i due giardini. Dal 30 marzo, ogni giorno, lamette sono state individuate sotterrate nella sabbia, posizionate sui sedili delle altalene e sugli scivoli.
Certi che non si tratti di un incidente, i poliziotti ammettono di non avere indizi su chi possano essere i responsabili.

Ancora a proposito di lamette… Si dice che un sadico sia riuscito a introdursi in un forno e, durante la preparazione del pane, abbia gettato di nascosto nell’impasto pezzi di vetro e lamette da barba triturate, provocando lesioni inverosimili a chi ha mangiato quelle pagnotte.
Forse è per questo che ogni anno, ad Halloween, i genitori statunitensi evocano lo spettro dei “sadici di Halloween”, individui che alla classica domanda “Dolcetto o scherzetto?” offrirebbero ai ragazzini caramelle o altri dolciumi con infilzati aghi, lamette e schegge di vetro.


Condividi la lettura con i tuoi amici!

I dispensatori di lamette
Articolo scritto da:
Pubblicato il 10/09/2005

Da Misteri e Folclore:

Il Mercato dei feticci e il Voodoo Festival in Togo e Benin
Bambini morti senza Battesimo: il mistero della loro sorte
Simboli e significati del Cinghiale, tra mitologia ed esoterismo

Da Leggende Metropolitane:

Elvis Presley è vivo! ...e altre leggende sul Re del Rock dal 1977 a oggi
Cannibali metropolitani: i mangiatori di uomini che vivono nelle città
Ozzy Osbourne, storie e miti da incubo per l'artista simbolo del metal


Concorsi letterarii in Italia

Raccolta racconti Delitti al Thriller Cafè
Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy