Coccodrilli nelle fogne: attenti a quel water!

Si dovrebbe evitare di buttare nel water di casa cose che non siano pura cartaigienica, tanto meno piccoli rettili esotici che tendono poi a CRESCERE a dismisura

La leggenda metropolitana dei coccodrilli nelle fogne

La metropoli americana per eccellenza, New York, è anche teatro di una delle leggende metropolitane più famose: le fogne della città sarebbero infestate, tra le altre cose, da alligatori e coccodrilli.

Alcuni newyorchesi, di ritorno dalla Florida, avrebbero portato con sé dei piccoli alligatori con cui far giocare i figli. La loro dimensione (e forse anche la loro fame…) a un certo punto sarebbe però cresciuta troppo, spingendo gli incauti genitori a gettarli nel w.c. di casa per farli "sparire" per sempre.

Tuttavia, lo sciacquone non sarebbe stato sufficiente a uccidere gli alligatori: una volta nelle fogne, i piccoli sarebbero sopravvissuti nutrendosi di topi e si sarebbero adattati al nuovo ambiente senza luce divenendo ciechi. Avrebbero inoltre assunto una colorazione albina a causa dell’assunzione di marijuana che, secondo un’altra leggenda metropolitana molto diffusa, crescerebbe rigogliosa nelle fogne di New York a causa del forte quantitativo di buste e bustine riversate dagli spacciatori nei water durante le perquisizioni della polizia.

Non esistono testimonianze del ritrovamento di alligatori nelle fogne di New York. Tuttavia, nel 1935, un gruppo di ragazzi ritrovò un cucciolo vicino a un tombino, dando forse origine alla leggenda.

Al contrario di quanto sia avvenuto in America, dove la leggenda ha una connotazione moderna, i rettili in Italia sono invece parte da sempre del complesso di antiche curiosità popolare che rendono tanto ricco il folklore del Bel Paese.

Coccodrilli impagliati e resti di essi rendono ancora più suggestivi gli antichi santuari di Grazie di Curtatone (Mantova), San Michele Extra (Verona), Rapallo (Genova), Ponte Nossa (Bergamo), Poppi (Arezzo), Macerata, Ragusa, trasformandosi anche nei protagonisti del patrimonio leggendario di questi luoghi.

Secondo una leggenda, il coccodrillo del santuario di Montallegro (Rapallo, Genova), sarebbe giunto fin lì come omaggio di un comandante rapallese reduce dell’Amazzonia.

A Curtatone (Mantova) lo storico Ippolito Donesmondi nel 1603 racconta che il coccodrillo fu scoperto nelle paludi del Mincio secoli addietro e che aggredì due fratelli uccidendone uno. L’altro, raccomandatosi alla Madonna del vicino santuario, con un’accetta lunga che aveva con sé assalì l’animale e l’uccise, scorticandone la pelle. Il coccodrillo sarebbe poi stato donato al santuario in segno di ringraziamento.

Ma in Italia il coccodrillo continua a essere presente ancora oggi, ritagliandosi anche uno spazio nella cronaca più recente: la Stampa del 11 ottobre 1987 riporta la notizia che sulle rive del fiume Astico, in provincia di Vicenza, un esemplare è stato ucciso dall’agricoltore Giovanni Stupiggia, che lo ha rinvenuto intorpidito dal freddo e finito a bastonate.
Forse un animale esotico "sfuggito" al suo padrone?

Infine, il 10 ottobre 2005 il sito del Corriere della Sera ha riferito una notizia proveniente da Manchester, Gran Bretagna: dopo che numerose segnalazioni erano giunte ai vigili del fuoco inglesi (i quali con telecamere a fibra ottica non erano riusciti a individuarlo), un boia di tre metri è stato catturato dal coraggioso abitante di un appartamento che è abilmente riuscito a intrappolarlo in un secchio.
La fine di un incubo per i residenti in quella palazzina, che per mesi avevano denunciato avvistamenti del grosso serpente nei propri bagni e provveduto a sistemare pesi sui coperchi dei water per il terrore di vederlo sbucare fuori...


Condividi la lettura con i tuoi amici!

Coccodrilli nelle fogne: attenti a quel water!
Articolo scritto da:
Pubblicato il 26/12/2005

Da Misteri e Folclore:

Il Mercato dei feticci e il Voodoo Festival in Togo e Benin
Bambini morti senza Battesimo: il mistero della loro sorte
Simboli e significati del Cinghiale, tra mitologia ed esoterismo

Da Leggende Metropolitane:

Elvis Presley è vivo! ...e altre leggende sul Re del Rock dal 1977 a oggi
Cannibali metropolitani: i mangiatori di uomini che vivono nelle città
Ozzy Osbourne, storie e miti da incubo per l'artista simbolo del metal


Concorsi letterarii in Italia

Il Catalogo delle Bici Elettriche 2018

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139