Macelleria Numero 6
Gara Letteraria per Racconti di "genere"

Ti trovi, adesso, nella pagina del regolamento della Macelleria Numero 6. Leggi attentamente tutto quanto, perché dopo non avrai alcuna scusa per lamentarti di esserti fatto la bua. E non provare neppure ad andare nasconderti sotto la gonna del Garzone, perché potrebbe prenderti a calci!

Macelleria Numero 6: di cosa si tratta?

Per tradizione la Macelleria Numero 6 è una gara letteraria gratuita che permette a tutti i concorrenti di avere dei riscontri rapidi sulle loro opere e di migliorare come scrittori. Si tratta di un laboratorio di scrittura aperto ad autori disposti a lavorare duro, leggere materiale altrui con mente aperta e soprattutto a sopportare le critiche con umiltà.

Macelleria Numero 6: perché?

Critiche. Hai capito bene: critiche.
Devo farti lo spelling? Certo nessuno vorrebbe mai ricevere critiche e vivere in un bel sogno ovattato. Ma è solo riflettendo sulle critiche che si diventa scrittori, altrimenti si rischia di rimanere dei semplici apprendisti della penna!

Che fai? Scappi? Resta qui!
Le critiche, sia quelle che farai sia quelle che riceverai devono essere oneste e costruttive.
"Non fare ad altro quello che non vuoi sia fatto a te stesso", insegna il Garzone.

Lo scopo della Macelleria è di fare progressi, di imparare, di produrre materiale, di essere sempre pronti. Ma non si migliora senza fare fatica, non si migliora se non si ha l’umiltà di riconoscere i propri errori.

Macelleria Numero 6: do ut des

L'atmosfera del concorso rimane quella di un gioco, anche perché il primo a giocare con gli scrittori sarà proprio il Garzone.
Non c'è nessun premio finale in palio, anche se il vincitore potrebbe essere ritenuto degno di un editing approfondito da parte del Garzone.

Eppure ci sarà l'utilità di essere letti, giudicati e soprattutto consigliati dagli altri autori partecipanti.
E tu sarai chiamato a fare altrettanto, perché leggere e analizzare è importante per imparare a scrivere. Lavorare su di un racconto altrui batte la consultazione di qualsiasi manuale teorico.

Quindi ricorda che:
A — La "cattiveria" dei commenti è la parte giocosa della gara. Non è vera, non devi offenderti, non devi prenderla sul personale. È solo il campo di addestramento per affrontare il mondo della scrittura.
B — È comunque una competizione seria. I commenti possono essere cattivi ed esagerati quanto vuoi, ma devono portare all'autore criticato di turno elementi utili per il futuro miglioramento della sua opera. Diventerai uno scrittore migliore aiutando gli altri a diventare più bravi. E scoprirai che hai imparato molte cose anche tu.

Macelleria Numero 6: non è ecologica

Perché qui non si ricicla roba già scritta tempo fa. Qui si crea, anzi si impara a creare perché è la vita dello scrittore che te lo chiede.
"Voglio un racconto così!", "Voglio un articolo così!", "Voglio, voglio, voglio…".
Niente paura. Qui si impara a dare le risposte giuste.

Macelleria Numero 6: dove?

L'iscrizione alle varie edizioni della Macelleria Numero 6 sono aperte a tutti coloro che frequentano il forum per scrittori di LaTelaNera.com, in quanto è là che si svolgerà il concorso.
Iscriversi al forum, che si trova sulla piattaforma gratuita Forumfree.it, è questione di 2 minuti al massimo. Clicca oltre per iscriverti al forum.

Macelleria Numero 6: organizzazione

Il concorso si svolge, normalmente, in questo modo:

Nella sezione del forum chiamata Macelleria Numero 6 il Garzone della Macelleria (o il Macellaio quando il Garzone è troppo impegnato a insegnare a qualche modella) posterà un messaggio/topic che avvisa dell’apertura di una nuova edizione del concorso. Per l’esattezza verrà indicato, con qualche giorno di anticipo, il momento a partire dal quale sarà possibile iscriversi.

Le edizioni del premio saranno aperiodiche: se sei intenzionato a partecipare dai un'occhiata ogni tanto al forum. Nessuno ti avviserà mai direttamente che sta per arrivare la nuova edizione, perché sarebbe troppo comodo e nella Macelleria le cose comode non ci piacciono.

Solo a partire dal momento indicato gli autori desiderosi di partecipare potranno rispondere al topic e, così, iscriversi.

Regole generali:

- Saranno in gara solo i primi 6 autori che risponderanno.

- Chi partecipa a una edizione del concorso non potrà partecipare alla successiva.

- Chi si iscrive a una edizione e poi non partecipa (o interrompe la partecipazione a metà) non potrà partecipare alle successive 3 edizioni.

- Il Garzone (o il Macellaio) si riservano di non accettare l’iscrizione di chi non è in grado di mantenere un comportamento corretto.

(siamo bastardi? Sì, lo siamo, questa è infatti la Macelleria).

Macelleria Numero 6: svolgimento

Solo dopo che le iscrizioni saranno chiuse il Garzone rivelerà agli iscritti i dettagli dell’edizione in corso e quello che è richiesto dai singoli autori. Se è vero che ci potranno essere Macellerie "generiche" e Macellerie "tematiche", è anche vero che non ci interessa torturare in maniera bizantina gli scrittori (anche se al Garzone piace un sacco), ma insegnargli che produrre anche quando sembra impossibile… si può e si deve!

I temi proposti agli autori saranno vari nei contenuti e nella forma, ma il concetto è che gli autori non dovranno portare un racconto "già fatto e finito", ma lavorare a materiale nuovo in base al tema proposto.
Come dicevamo, qui si lavora duro.

Gli autori avranno un certo numero di giorni per scrivere e preparare i loro racconti. Una volta finiti potranno inserirli nel post della gara senza poterli modificare in seguito. Eventuali ritirati anzitempo (che saranno falangati sui malleoli con biglie di acciaio rovente), potranno essere sostituiti, a discrezione del Garzone, da altri autori.

I racconti dovranno essere di una lunghezza compresa tra i 10.000 e i 30.000 caratteri (spazi compresi). Eventuali sforamenti di tempo e caratteri potrebbero essere concessi, ma sanzionati.

Macelleria Numero 6: analizza questo!

Una volta che tutti i racconti saranno pubblicati on line (chi non dovesse farcela sarà escluso dalla gara e non potrà partecipare alle successive 3 edizioni) ogni singolo partecipante dovrà successivamente leggere tutti e 5 gli altri racconti in gara e stilare una classifica degli stessi (escludendo la propria opera), attribuendo 5 punti al migliore, poi 4, poi 3, poi 2, poi 1 (la classifica con 5 valutazioni differenti a scalare è obbligatoria).

Tale classifica dovrà poi essere pubblicata sul forum da ogni autore/giurato, sempre all'interno del topic del concorso, entro la ragionevole data indicata dal Garzone (chi non dovesse farcela sarà escluso dalla gara e non potrà partecipare alle successive 3 edizioni).

Ma la parte importante non è la classifica, ma l’analisi.

Ogni autore dovrà aggiungere un commento per ogni altro racconto in gara (sempre entro la data indicata) in cui dimostra di aver studiato il lavoro altrui con commenti, critiche, suggerimenti, alternative, segnalazione di errori e sviste, analisi oggettiva del testo.
Tutto deve essere motivato.

Al Garzone (e all’autore) non importa se un racconto piace o non piace, se è di genere gradito o sgradito, al Garzone (e all’autore) importa il perché.

Dato che il Garzone NON è esigente, ogni commento dovrà essere almeno di 2000 caratteri (spazi inclusi) per ogni racconto.

Macelleria Numero 6: referto

Quando tutte e 6 le risposte saranno complete e online, verrà stilata la classifica finale, ottenuta semplicemente sommando i singoli punteggi racimolati da ogni racconto (e sottraendo eventuali penalità inflitte).
L'ultimo partecipante a postare le sue valutazioni sarà anche chi dovrà fare i calcoli e postare la classifica finale (e guai se sbaglia!).

Ovviamente qualcuno deve pur arrivare ultimo, quindi rassegnati fin da ora, potresti anche essere tu.
Il primo classificato sarà considerato il Vincitore dell'edizione.
Anche uno tra il Macellaio e il Garzone della Macelleria commenterà tutti i racconti in gara.

Macelleria Numero 6: e dopo?

Se hai lavorato bene (se tutti hanno lavorato bene), avrai un racconto bello nuovo da rivedere e da utilizzare.
I racconti iscritti a ogni edizione della gara potranno tranquillamente partecipare poi al NeroPremio, al Nella Tela! o a qualsiasi altro concorso letterario organizzato da LaTelaNera.com.

Ripeto: questo non è un concorso, ma un laboratorio, senza fronzoli, per imparare a migliorarsi, un Fight Club che deve insegnare a tutti i partecipanti come stare al mondo.

Ora vai alla sezione del forum dedicata alla Macelleria Numero 6...

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139