Recensione Racconti Horror
Gli Appetiti di Trnt-asy'hh

Libri > Recensioni > Gli Appetiti di Trnt-asy'hh, di Roberto Del Piano, edito da Dagon Press nel 2023 al prezzo di 12,90 euro. Leggi la trama.

Clicca per leggere la scheda editoriale di Gli Appetiti di Trnt-asy'hh di Roberto Del Piano Davvero un personaggio particolare Roberto Del Piano, a suo modo molto lovecraftiano e con un pizzico di saggezza che gli hanno donato le letture di testi blasfemi come il Necronomicon.

Del Piano Ŕ un musicista jazz (suona il basso) con un passato di tutto rispetto soprattutto negli anni '70 e '80 dove ha suonato con nomi del calibro di Gaetano Liguori e Guido Mazzon. Ha inciso anche musiche di ricerca e avanguardia. Originario di Milano si Ŕ poi trasferito a Lodi, piccola cittadina lombarda sonnolenta, a suo modo una piccola Innsmouth.

Come dice giustamente Andrea Cattaneo nell'introduzione Lodi "Ŕ presente sulle mappe geografiche ma Ŕ pressochŔ sconosciuta a chiunque viva a pi¨ di trenta chilometri di distanza. L'isolamento, la decadenza, l'incapacitÓ o forse la volontÓ di non avere rapporti con gli altri centri abitati sono tutti topoi lovecraftiani adattabili a Lodi".

Del Piano Ŕ rimasto influenzato da questa atmosfera in apparenza tranquilla ma in realtÓ lutulenta come possiamo leggere in questi racconti che aggiornano il canone dei Miti di Cthulhu.

Il volume si intitola Gli appetiti di Trnt-Asy'hh e altre stravaganti vicende lodigiane e viene pubblicato dalla Dagon Press di Pietro Guarriello.

Il primo racconto Trnt-Asy'hh era giÓ stato segnalato al Premio Hypnos. La vicenda narra di una spaventosa entitÓ chiamata appunto Trnt-Asy'hh che dimora in un ipogeo nei pressi di una anonima cappella della campagna lodigiana intitolata, in maniera abbastanza oscura, ai Morti d'Arabia. Io stesso sono originario di Lodi ma nessuno sa chi siano questi morti d'Arabia. Qualcuno pensava fossero morti di rabbia o pi¨ probabilmente di peste. In ogni caso Del Piano deve avere avuto una rivelazione in qualche suo incubo notturno in quanto scrive che il destinatario della dedica sarebbe stato il famigerato arabo morto Abdul Alhazred.

Nel secondo racconto Non Ŕ facile fare il vicesindaco a Lodi si sconfina nella blasfemia e nella pornografia ed entra in scena anche Nyarlathotep mentre in Zoog troviamo anche Albertina, la gatta di Del Piano che evidentemente proviene da Ulthar.

Infine in I sotterranei dei Cinema del Viale si narra di come nei sotterranei di un vecchio cinema abbandonato (da me ben conosciuto e frequentato in passato) proliferi una setta dedicata al culto dei Grandi Antichi.

A fare da collante a questi 4 racconti ci pensa poi Andrea Cattaneo con Diario dell'Apocalisse dove descrive l'esistenza di un portale cosmico nei pressi di Lodi, collegamento fra la dimensione terrestre e quella extraterrestre da cui entrano i Grandi Antichi e del tentativo di chiuderlo.

Fra i personaggi anche una rediviva Ada Negri.

Infine Ŕ presente anche La Maschera di H.P. Lovecraft, un mio racconto apparso in origine in Studi Lovecraftiani 17 che ha ispirato lo stesso Del Piano.

Disponibile su Amazon al seguente link o scrivendo a studilovecraft@yahoo.it.

Recensione del libro Gli Appetiti di Trnt-asy'hh
Recensione scritta da: Cesare Buttaboni
Pubblicata il 21/09/2023

Da NovitÓ in libreria:

Le creature della follia di Ivo Torello
Il guardiano dei sigilli di Claudio Aita
Illuminations di Alan Moore

Da Recensioni Letterarie:

Le creature della follia di Ivo Torello
Gli Appetiti di Trnt-asy'hh di Roberto Del Piano
American serial killers di Peter Vronsky


La copertina del libro Per chi Ŕ la notte (Storie dal NeroPremio)

La copertina del libro Figlio del tuono (Storie dal NeroPremio)

Concorsi letterarii in Italia

La classifica dei 10 serial killer pi¨ famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Misteri e storie incredibili

Le pi¨ spaventose leggende metropolitane

I 10 animali pi¨ velenosi al mondo

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy