Recensione Romanzo Thriller
Fine del mondo a Roncosambaccio

Libri > Recensioni > Fine del mondo a Roncosambaccio, di Luca Zaffini, edito da Io Scrittore nel 2011 al prezzo di 5,99 euro. Leggi la trama.

Clicca per leggere la scheda editoriale di Fine del mondo a Roncosambaccio di Luca Zaffini Marchio creato dal gruppo Mauri-Spagnol per pubblicare in ebook i libri vincitori del Torneo da loro indetto, IoScrittore ha visto la luce da qualche mese, raggruppando circa venticinque libri di scrittori più o meno conosciuti. Fine del mondo a Roncosambaccio, di Luca Zaffini, secondo me è uno dei più riusciti, benché il titolo non sia molto azzeccato e possa fuorviare.

Fin dalle prime pagine è innegabile l’influenza di Joe R. Lansdale, perché i due protagonisti sono fin troppo simili ai famosi Hap e Leo, e anche le continue battute che si rivolgono sono parecchio in stile. Due (quasi) nullafacenti alle soglie dei trent’anni che sognano di farsi un nome nel campo delle arti marziali e che si trovano per caso coinvolti in un macabro delitto.

Assunti dalla sorella della vittima, si improvvisano detective, e nonostante la loro apparente incapacità finiranno per scoprire fin troppo.

A un inizio lento, che pare più incentrato sui singoli personaggi che sull’indagine poliziesca, corrisponde invece una trama molto articolata, che si complica sempre più andando avanti e presenta elementi inquietanti, al limite del fantastico.

Perché Cico e Scania, i nostri due protagonisti, si troveranno a lottare con delle terribili Lamie, che pur non avendo molti tratti in comune con i personaggi leggendari, si riveleranno comunque delle avversarie perfide e prive di scrupoli. Le semplici indagini verranno abbandonate per intraprendere la strada dell’azione, che diventerà sempre più frenetica fino a un finale letteralmente esplosivo.

Il libro vive di molte scene di grande impatto emotivo e alta tensione, come per esempio l’esplorazione del canale sotterraneo, fino alla scoperta della casa dell’assassino, o nel finale l’assalto alla casa delle Lamie. Sempre in bilico tra un umorismo corrosivo e un thriller a forti tinte, Fine del mondo a Roncosambaccio non annoia mai e tiene desta l’attenzione fino all’ultima pagina.

Volendo trovare dei difetti, alla cura con cui sono tratteggiati i protagonisti, non corrisponde altrettanta abilità nel descrivere i comprimari, che restano sempre un po’ sfocati e in molti casi ambigui. Anche la storia rischia in alcuni punti di superare il livello di credibilità, ma l’autore riesce per fortuna a riportarla su binari più accettabili.

Un punto a demerito per l’orribile copertina, per nulla attinente al contenuto del libro.

Fine del mondo a Roncosambaccio: un ottimo libro di intrattenimento, di quelli che si divorano in un attimo, senza pretese di essere alta letteratura, e che perciò non delude. Non stonerebbe affatto accanto a gioielli come Mucho Mojo, Bad Chili o Il mambo degli orsi di Lansdale.

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Recensione del libro Fine del mondo a Roncosambaccio
Recensione scritta da: Stefano Pastor
Pubblicata il 28/08/2011

Da Novità in libreria:

Teoria dell'orrore. Tutti gli scritti critici di H.P. Lovecraft
Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella
3:33 di Danjel Maraniello

Da Recensioni Letterarie:

Teoria dell'orrore. Tutti gli scritti critici di H.P. Lovecraft
3:33 di Danjel Maraniello
Ombre di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella

Concorsi letterarii in Italia

Film horror: tutti i migliori del 2018

Tutti i migliori film horror del 2017

Tutti i migliori film horror del 2016

Film con zombie: i migliori

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy