Serial Killer > Dossier > Issei Sagawa

Issei Sagawa, la storia del serial killer

Nome Completo: Issei Sagawa

Soprannome: il mostro di Parigi

Nato nel: 11 giugno 1949

Morto il: vivente

Vittime Accertate: 1

Modus operandi: Atti di mutilazione, necrofilia e cannibalismo.


Issei "il cannibale" Sagawa: mostro da una vittima

Definire Issei Sagawa un serial killer sarebbe tecnicamente errato, avendo egli ucciso e cannibalizzato una sola vittima. È possibile ipotizzare che se non fosse stato scoperto, avrebbe continuato ad uccidere in totale tranquillità. Sagawa, nonostante abbia all’attivo la modesta cifra di un solo omicidio è ritenuto un vero e proprio mostro per la ferocia con cui si è accanito su Renée Hartevelt, la sua unica vittima.

Issei Sagawa: l’infanzia e la famiglia

Issei Sagawa, il cannibaleIssei Sagawa nacque a Tokio l'11 giugno del 1949 da una facoltosa famiglia giapponese (il padre Akira era presidente della Kurita Waters Industries).
Bambino molto gracile e mentalmente disturbato, Issei iniziò a essere ossessionato dalla voglia di cibarsi di un essere umano, arrivando addirittura a sognare ciò che molti anni più tardi si sarebbe realmente compiuto. Questa macabra ossessione lo portò durante l’adolescenza a entrare di soppiatto nella stanza di una studentessa, con indosso una maschera da mostro di Frankenstein e un ombrello. L’intento di Issei non era quello di uccidere la ragazza ma solo di darle un morso sulle natiche, ma questa svegliatasi di colpo, si mise a urlare, mettendo in fuga il ragazzo.

In seguito a questo inquietante episodio, il padre di Issei, Akira, forte del suo potere, mise a tacere ogni voce, insabbiando velocemente l’accaduto.

Negli anni successivi, Sagawa iniziò a nutrire una passione maniacale per le donne occidentali, prediligendo quei soggetti di sesso femminile dai tratti somatici morbidi e armonici. L’icona di questa torbida passione fu ritrovata dal mostro nelle fattezze dell’attrice americana Grace Kelly, di cui divenne un morboso ammiratore.
Nel 1981, a trentadue anni, Sagawa si trova a Parigi dove frequenta il corso di letteratura inglese presso l’esclusiva Università della Sorbona. Durante i corsi di letteratura comparata, tenutisi presso l’università di Censire, conosce la sua futura vittima, Renée Hartevelt, un’attraente olandese di venticinque anni e se ne innamora.

Capitoli: 1 2 3

Dossier scritto da:
Alessandro Nespoli

Da Il mondo dei Serial Killer:

Razze, Razzismo e false certezze
L’infanzia dei serial killer
Segni premonitori nell’infanzia e nell’adolescenza di futuri serial killer
Famiglia problematica
Studentesse: tra le prede preferite dei serial killer
Enurèsi: pipì a letto e assassini seriali
Serial killer diventati artisti in prigione
Artisti, arte e Serial killer
Zoofilia
Crudeltà sugli animali

Da Serial Killer Dossier:

Luís Alfredo Garavito
Rosemary West
Fred West
Marcel Petiot
Gary Heidnik
Joseph Vacher
Carl Panzram
Peter Tobin
Max Gufler
Gary Ridgway

La Newsletter de LaTelaNera.com

Film con zombie: i migliori

La classifica dei 10 serial killer più famosi

Favole Horror: le fiabe che fan paura da morire

Simboli Esoterici: significato, origini e uso

Film con vampiri: i migliori

Misteri e storie incredibili

Le più spaventose leggende metropolitane

Libri gialli, neri e fantastici

I 10 animali più velenosi al mondo

Tutto sulla festa di Halloween del 31 ottobre

Il malato mondo dei serial killer

I peggiori disastri della storia umana

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Domande & Risposte | Collaborare con noi | Supportaci