Tsutomu Miyazaki, la storia del serial killer

Nome Completo: Tsutomu Miyazaki

Soprannome: l'assassino Otaku, Dracula e l'assassino di bambine

Nato il: 21 agosto del 1962

Morto il: Giustiziato, mediante impiccagione il 17 giugno 2008

Vittime Accertate: 4

Modus operandi: Strangolamento, atti di necrofilia, cannibalismo e pedofilia.


Nato deforme e sessualmente ipodotato, Tsutomu Miyazaki è il perfetto prototipo del serial killer feroce, metodico e privo di rimorso. Pur non avendo un preciso metodo nella scelta delle vittime, questo individuo rappresenta l’indegno prodotto di quella parte della società nipponica, freddata e resa cinica dall’impatto con un'evoluzione troppo immediata ed estrema (prima di parlare specificamente di Tsutomu Miyazaki sarebbe opportuno prima di tutto indagare sul complesso contesto "culturale" in cui ha condotto la sua macabra opera, contesto riassumibile in una sola parola: Otaku).

Capitoli: 1 2 3 4 5

Condividi la lettura con i tuoi amici!

Dossier scritto da:
Alessandro Nespoli

Da Il mondo dei Serial Killer:

Serial killer per induzione (by Proxy): quando l'assassino è un burattinaio
Serial killer atipici: forme particolari e non comuni di omicidio seriale
Razze, Razzismo e false certezze

Da Serial Killer Dossier:

Robert Black
Anthony Hardy
Steve Wright

Raccolta racconti Delitti al Thriller Cafè
La storia del serial killer Andrei Chikatilo

La storia del serial killer Robert Berdella

La storia della serial killer Leonarda Cianciulli

La storia del serial killer Jeffrey Dahmer

La storia del serial killer Ted Bundy

La storia del serial killer Charles Manson

La storia del serial killer Albert Fish

La storia del serial killer Ed Gein

La storia del serial killer Aileen Wuornos

La storia del serial killer Richard Ramirez

Disclaimer e Diritti | Recapiti e Contatti | Questo sito usa i cookie: consulta le nostre privacy policy e cookie policy